BARI | 23 GIUGNO 2015

Sold out di partecipanti per la tappa di Bari del Sicurtech Village.

È Alberto Pizzini, Consigliere dell’Ordine degli Ingegneri di Bari, ad aprire i lavori illustrando interessanti prospettive per i professionisti.

Ma ad addentrarsi nel merito della prevenzioni incendi è Michele Saracino – Direttore Vicedirigente della Direzione Regionale, Vigili del Fuoco Puglia – che ne illustra i modelli con cenni sulle procedure per gli impianti fissi antincendio. È evidente quanto le normative antincendio siano cambiate radicalmente, proprio per far fronte a tutte le problematiche intercorse negli ultimi anni.

Si è arrivati oggi ad utilizzare un approccio fluido dove vengono coinvolte molte figure professionali in un processo sinergico. “Dovremmo sentirci dalla stessa parte perché abbiamo un obiettivo comune: la sicurezza del cittadino. Abbiamo tutto l’interesse che questi procedimenti vengano fatti nella maniera corretta” – conclude Saracino.

Negli ultimi anni il professionista antincendio, infatti, assume un ruolo sempre più attivo ed importante nello scenario italiano. Questo perché – sostiene Luciano Nigro – dal 2011 l’amministrazione fa un passo indietro nella gestione burocratica per favorire i sopralluoghi e garantire che vi siano attuati corretti procedimenti e corrette procedure. Un professionista di oggi non può avere conoscenza del settore antincendio a 360°. Ecco perché, aggiunge Natale Mozzanica, in UMAN esistono specialisti che possono aiutare tutti gli addetti del settore ad effettuare scelte giuste e consapevoli. Esistono delle responsabilità – secondo Tiziano Zuccaro – dei committenti che non possono essere sottovalutate. Sono le associazioni professionali italiane che possono aiutare i professionisti e le imprese in qualità ed operativita.

Il filo comune per il Presidente di UMAN è proprio quello di lavorare insieme con “coscienza e serietà”.

E questa serietà e coscienza ha caratterizzato la sessione pomeridiana della giornata che ha visto un focus sugli aspetti tecnico-normativi-impianti fissi antincendio.

“Quante volte – sostiene Antonio Panaro, Direttore Vice Dirigente Comando Vigili del Fuoco Bari – ci siano trovati insieme a discutere su aspetti e prospettive che non riuscivamo a capire della norma vigente. Quante volte vi siete trovati in difficoltà nel far rispettare la norma”. L’esigenza da anni è di snellire le procedure e portare innovazione a questo approccio arrivando a livelli di efficienza pari a quelli europei.

Tutto ciò ha fatto si che si arrivasse alla stesura del nuovo codice di prevenzione incendi che consentirà di trovare soluzioni proporzionate al rischio delle attività; maggiore flessibilità, ovvero più di una soluzione senza il ricorso alla deroga; spending review nella regolarizzazione, grazie all’aggiornamento delle norme e degli standard internazionali e non per abbassamento misure di sicurezza.

In quest’ottica “dobbiamo fare in modo – secondo Stefano Gronchi – che la manutenzione sia effettuata in maniera corretta e seria”. Ecco perché esiste una schema di certificazione volontario che ha l’obiettivo di salvaguardare gli utenti in termini di sicurezza e che è stato brillantemente descritto da Lucio Galdangelo, Responsabile Supervisione Operativa Aree Territoriali ICIM S.p.A.

Sicurtech Village Bari

23 giugno 2015

SCARICA GLI ATTI DELLA GIORNATA

MATTINA

Michele Saracino 

Direttore Vicedirigente Direzione Regionale Vigili del Fuoco Puglia

Luciano Nigro 

Vice Presidente AIIA, già Consigliere UMAN e Presidente Eurofeu

Natale Mozzanica 

Presidente UMAN, Coordinatore Gruppo Impianti e Sottogruppo Manutenzione Impianti UMAN, Membro Commissione Protezione Attiva UNI

Vice Presidente AIIA, già Consigliere UMAN e Presidente Eurofeu

Tiziano Zuccaro  

Presidente Vicario APA Prevenzione Incendi, rappresentante nazionale in seno alla CFPA Europe

POMERIGGIO

 Luciano Nigro & Natale Mozzanica

Vice presidente AIIA, Vice presidente Commissione Protezione Attiva UNI, già consigliere UMAN e presidente Eurofeu | Presidente UMAN, Coordinatore Gruppo Impianti e Sottogruppo Manutenzione Impianti UMAN, Membro Commissione Protezione Attiva UNI

 Antonio Panaro

Presidente Vicario APA Prevenzione Incendi, rappresentante nazionale in seno alla CFPA Europe

 Tiziano Zuccaro

Presidente Vicario Associazione Professionale AIAS (APA) Prevenzione Incendi, rappresentante nazionale in seno alla CFPA Europe

 Stefano Gronchi

Responsabile ed imprenditore nel settore presidi antincendio, docente in addestramento pratico, Coordinatore Gruppo Manutentori UMAN

 Natale Mozzanica

Presidente UMAN, Coordinatore Gruppo Impianti e Sottogruppo Manutenzione Impianti UMAN, Membro Commissione Protezione Attiva UNI
 Lucio Galdangelo

Responsabile Supervisione Operativa Aree Territoriali ICIM S.p.A.

MEDIA

DOVE?

Politecnico di bari, Aula Magna “A. Alto”
Indirizzo: Via Orabona, 4 BARI