TORINO | 28 GIUGNO 2016

A Torino grande successo per la seconda tappa del 2017 del Sicurtech Village.

Grande successo per la seconda tappa del Sicurtech Village. Protagonista, questa volta, è la città di Torino. “Ringrazio per aver portato un evento così importante in questa città”, esordisce Antonio Alvigini della Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino.  “La presenza di così tanta gente a questo evento testimonia quanta vi sia professionalità in questo settore”.

Alla luce dei cambiamenti normativi avvenuti, il professionista deve avere una sempre più consapevolezza e competenza. Questo porterà – continua l’ing, Alvigini – a valutare il rischio incendio in maniera più accurata e precisa. Ecco perché la responsabilità è aumentata notevolmente. Il Committente, infatti, “deve incaricare i tecnici sulla base delle loro capacità e della loro correttezza. Il professionista, dall’altro lato, devo considerare il proprio lavoro un ONORE e non un ONERE”. Pertanto non bisogna mai impostare l’incarico su base esclusivamente economica.

È quanto ribadito da Francesco Rizzuti, Direttore Vice Dirigente della Direzione Regionale dei VVF Piemonte, che ha ampiamente descritto l’evoluzione della prevenzione incendi secondo il nuovo codice.

Con Luciano Nigro (Vice Presidente AIIA, già Consigliere UMAN e Presidente EUROFEU) e Natale Mozzanica (Presidente UMAN) si è entrati nel dettaglio del ruolo del professionista antincendio e delle imprese specializzate proprio alla luce di tale evoluzione.

Ma è l’Ing. Giuseppe Amaro a descrivere in maniera brillante il tema della sicurezza antincendio all’interno della progettazione di edifici complessi con l’esempio del nuovo Stadio della Roma o, ancora, il centro Unipol a Milano

Chiude la mattinata Nino Frisina, Sales Director Italy Marioff, con una nuova tecnologia di spegnimento ad acqua nebulizzata

Leit motiv della giornata formativa avere un forte senso di responsabilità. È quanto, infatti, emerso nel pomeriggio con i contributi di Luciano Nigro che ha delineato la gestione della sicurezza antincendio quale maggiore rilevanza nel futuro della prevenzione incendi; Natale Mozzanica che ha approfondito i vari aspetti inerenti la manutenzione degli impianti fissi antincendio e, infine Stefano Gronchi, Coordinatore Gruppo Manutentori UMAN, che ha evidenziato quanto sia importante la figura del manutentore di apparecchiature antincendio

La giornata realizzata grazie alla Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino e al Collegio dei Geometri e Geometri laureati della provincia di Torino, è patrocinata da: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ministero dello Sviluppo Economico, Regione Piemonte, Comune di Torino, Città Metropolitana di Torino, Confindustria Torino, A.N.A.C.E., Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Consiglio Nazionale dei Geometri e Geometri Laureati, Consiglio Nazionale dei Geologi, Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati e Consiglio Nazionale dei Chimici, Collegio di Periti e Periti Laureati della Provincia di Torino e Federazione dei Collegi dei Periti industriali e dei Periti Industriali Laureati della Regione Piemonte.

Sicurtech Village Torino

28 giugno 2017

SCARICA GLI ATTI DELLA GIORNATA

MATTINA

Antonio Alvigini 

Fondazione Ordine ingegneri Torino

Francesco Rizzuti 

Direttore Vice Dirigente

Luciano Nigro 

Vice Presidente AIIA, già Consigliere UMAN e Presidente Eurofeu

Natale Mozzanica 

Presidente UMAN

Nino Frisina

Sales Director Italy Marioff

POMERIGGIO

 Luciano Nigro

Vice presidente AIIA, già consigliere UMAN e presidente Eurofeu

 Natale Mozzanica

Presidente UMAN

 Stefano Gronchi

Coordinatore Gruppo Formazione UMAN

MEDIA

DOVE?

Centro Congressi Museo Nazionale dell’Automobile ``Avv.Giovanni Agnelli``
Indirizzo: Corso Unità d’Italia, 40 TORINO