È stato prorogato il quinquennio formativo per tutti i professionisti che lavorano nell’antincendio. La decisione è stata presa in seguito al protrarsi dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19 che ha congelato tutte le attività in corso (fatta eccezione per quelle essenziali).

Il Consiglio nazionale degli Ingegneri ha inviato agli Ordini provinciali una circolare che fa seguito alla lettera ricevuta dal Capo nazionale dei Vigili del Fuoco, Fabio Dattilo. Riportiamo ampi stralci della circolare:

Cari Presidenti,
facendo seguito alla circolare CNI n. 523/XIX Sess/2020, si trasmette la risposta del Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco alla nota della Rete delle Professioni Tecniche in tema di aggiornamento periodico obbligatorio dei professionisti antincendio.

Nella lettera si conferma che i termini di differimento delle scadenze amministrative richiamate dal Decreto-Legge 17 marzo 2020 n. 18 si estendono anche alle scadenze previste dal DM 5 agosto 2011. Quindi, la durata del quinquennio di riferimento in scadenza tra il 31 gennaio ed il 15 aprile 2020, viene estesa almeno fino al 15 giugno 2020, fatto salvo il protrarsi della durata dell’emergenza in oggetto. Ciò detto, prima della superiore data (15/06/2020) il Capo del Corpo si è dichiarato disponibile, per le vie brevi, a valutare la necessità di eventuali nuove proroghe”.

 

 

 

:
Back

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI

Riceverai comunicazioni e inviti esclusivi in caso di eventi e convegni

Inviando accetti i termini della privacy. Per maggiori informazioni visita la pagina della privacy policy.

Articoli recenti

Categorie

Tag